Gestione concorsi a premi digitali semplici ed efficaci con Scratch&Screen

Scratch&Screen il 26 novembre 2020

La gestione dei concorsi a premi non è semplice. Bisogna individuare il pubblico adatto e selezionare i canali più efficaci per raggiungerlo, conoscere e rispettare le leggi di riferimento, occuparsi della burocrazia. Non solo: sarà necessario stabilire un budget, scegliere i premi, capire quale modalità di gioco avrà più probabilità di successo e come pubblicizzare la campagna. Se la scelta è caduta su un contest di tipo digitale si pongono ulteriori questioni: occorrerà sviluppare un’app? Come garantire la correttezza dello svolgimento delle operazioni, mettendosi al riparo da concorsisti disonesti e frodi informatiche?

 

Utilizzare una piattaforma ad hoc per la gestione dei concorsi a premio è il sistema migliore per semplificare almeno in parte il processo da affrontare per implementare un contest. In questo articolo vedremo come la soluzione sviluppata da Scratch&Screen affianchi l’azienda che organizza il concorso durante ogni fase della campagna.

 

Gestione concorsi a premi: preparare la campagna

Scratch&Screen offre una soluzione integrata per la gestione dei concorsi a premio fin dai primi step. Attraverso l’application server, il back end della piattaforma, riservato alle operazioni di gestione, sarà possibile definire i primi punti fermi della campagna. Si potrà selezionare il tipo di gioco (attraverso scontrini, QR code, codici…), modalità di vincita (instant e rush win, estrazione giornaliera o finale, classifica) e tipologia di premi. Qualora si trattasse di un premio virtuale, come un buono sconto o un voucher, sarà possibile già in questa fase accettare e ricevere il proprio premio.

 

Lato front end, all’utente per poter giocare basterà collegarsi alla pagina web del concorso. Con Scratch&Screen infatti non è necessario installare un’app sullo smartphone, passaggio che potrebbe scoraggiare il partecipante meno motivato: la giocata avviene direttamente sul browser. Questo non comporta però sacrifici a livello di funzionalità: la pagina del contest potrà essere completamente personalizzata in ogni sua componente grafica e testuale. L’utente potrà registrarsi al concorso (anche tramite social login), inserire i dati richiesti, visionare regolamento e informativa sulla privacy e aprire un ticket qualora avesse bisogno di supporto durante la sua esperienza.

 

Gestione concorsi a premi: la giocata

Abbiamo visto che per giocare è sufficiente collegarsi con lo smartphone alla pagina web dedicata al concorso e registrarsi. Le modalità di giocata possibile sono: automatica a valle della registrazione o a seguito di un’azione del consumatore, a cui viene richiesto di inserire un codice per giocare, di inquadrare un QR code o di fotografare lo scontrino. La fotocamera o lo scanner si aprono direttamente all’interno del browser e la validazione della giocata avviene in tempi brevissimi. Se è stato utilizzato un QR code, l’operazione è praticamente immediata; se si tratta di fotografare uno scontrino, sarà necessario qualche secondo in più per consentire all’OCR (software di riconoscimento del testo) di leggere le informazioni sul documento.

 

Il sistema è in grado di riconoscere e bloccare chi tenta di giocare due volte, chi utilizza foto scattate a prove d’acquisto diverse da quella richiesta o dove manca la condizione per partecipare al contest (referenza acquistata, minimo di spesa…). In caso di difficoltà è possibile aprire un ticket di assistenza per entrare in contatto con un operatore umano, che ha la possibilità di validare la giocata manualmente.

Per rendere più divertente l’esperienza di gioco, sarà possibile personalizzare il momento dell’estrazione, ad esempio utilizzando un minigame. Anche in base alla coerenza con l’identità del brand si potrà scegliere tra gratta e vinci, ruota della fortuna, tiro di rigore ..

 

Gestione concorsi a premi: vincite e assegnazione dei premi

La gestione dei concorsi a premio attraverso la piattaforma Scratch&Screen facilita le operazioni anche nel momento dell’assegnazione delle vincite. Innanzitutto è in grado di gestire le estrazioni casuali dei vincitori in base alle indicazioni date in fase di configurazione (x estrazioni ogni giorno, ogni ora, casuali…). La vittoria verrà comunicata attraverso una mail o un sms automatico. Inoltre, si dà la possibilità all’utente vincitore di richiedere il premio direttamente dalla pagina web del concorso, accedendo alla sezione apposita. Lì verranno richiesti i dati aggiuntivi necessari all’assegnazione (come l’indirizzo di spedizione, nel caso di premi fisici) e una foto del documento di identità. Questo permette di alleggerire l’operazione di raccolta dei dati dei vincitori (richiesta dalla legge) alla segreteria che si occupa della logistica dei premi, a cui arriveranno le informazioni di cui ha bisogno già ordinate e complete.

 

Se il premio richiesto è di tipo virtuale e in fase di configurazione si era predisposto un database di codici premio, il sistema provvederà ad inviarlo in modo automatico e a marcare il codice corrispondente come assegnato. Se si tratta di un premio fisico, all’utente verranno fornite le istruzioni necessarie per il ritiro al desk o si comunicherà la presa in carico dell’invio al domicilio. In ogni caso, per assicurarsi che sia effettivamente l’utente vincitore a reclamare la vincita, la piattaforma prevede l’invio tramite mail o sms di un codice segreto generato automaticamente, che sarà necessario inserire al momento della richiesta del premio.

 

Gestione concorsi a premi: reportistica

Il vantaggio di una gestione dei concorsi a premi digitale? In qualsiasi momento è possibile monitorare l’andamento della campagna, utilizzando il pannello di reportistica di Scratch&Screen. Gli stessi dati si potranno utilizzare al termine della campagna per valutarne le performance, identificare le fasce di pubblico che hanno risposto meglio, i luoghi e gli orari in cui si è giocato di più… Ma, grazie al lavoro dell’OCR sugli scontrini, le informazioni raccolte non si limitano a questo. Il software legge l’intero contenuto del documento di acquisto: ciò permette di saperne di più sulle abitudini di consumo di ogni partecipante. Incrociando questi dati con quelli personali inseriti dall’utente per partecipare al concorso, sarà possibile costruire dei profili molto dettagliati da utilizzare per future campagne di marketing, che siano concorsi a premi o meno.

 

Clicca qui e scarica il White paper: Profilare è un gioco!

Topics: Contest Online

Condividilo su: